L’arte delle etichette, ecco il nuovo lotto del Michele Chiarlo Wine Club

L’arte delle etichette, ecco il nuovo lotto del Michele Chiarlo Wine Club

Gavi del Comune di Gavi DOCG Rovereto

Michele Chiarlo è un produttore molto legato alle sue “etichette”: in quanto espressione dei migliori cru piemontesi, ovviamente; ma anche come forma estetica del vino, materializzazione dello spirito contenuto in bottiglia.

Per Michele Chiarlo “etichetta-vino” ed “etichetta-vestito del vino” sono sempre andate a braccetto, creando fortissimi legami con gli artisti che, di volta in volta, si sono confrontati con i suoi prodotti. Su tutti, Giancarlo Ferraris, pittore-icona di Michele Chiarlo, la cui opera, da oltre 40 anni, si è depositata sulle etichette della cantina di Calamandrana, tanto che, come ha lui stesso confessato: “Non si può sapere se sono io che ho creato Michele Chiarlo o Chiarlo che ha creato me”.

Il nuovo lotto del Michele Chiarlo Wine Club celebra il matrimonio tra etichette e storia della cantina, con alcune bottiglie per intenditori. A corredo dell’offerta, lo splendido volume Semidivite. Il segno dei filari arancioni, che racconta il lungo sodalizio tra Michele e Giancarlo Ferraris: aneddoti, storie e ispirazioni che hanno dato vita alle iconiche etichette di Chiarlo, premiate a livello internazionale. Il tutto, racchiuso in un cofanetto da collezione, con riproduzione di un’opera di Ferraris.

Nizza Docg Riserva La CourtCosa contiene il lotto?

  • N.1 Bottiglia di Rovereto Gavi Docg 2018 – il Gavi proveniente dal cru più storico della denominazione.
  • N.1 Bottiglia di La Court Nizza Docg Riserva 2015 – è la prima uscita di La Court come Nizza Docg: la 2014, a causa di una qualità non giudicata all’altezza, non è stata imbottigliata. Imperdibile
  • N.1 Volume Semidivite. Il segno dei filari arancioni –L’incontro con l’arte di Michele Chiarlo, scaturito dall’incontro con il maestro Giancarlo Ferraris
  • N.1 cofanetto esclusivo con riproduzione artistica di un’opera di Giancarlo Ferraris che accoglie le bottiglie e il libro

 

PER ACQUISTARE IL LOTTO,
ISCRIVITI AL WINE CLUB >>



CHE COS’È IL MICHELE CHIARLO WINE CLUB?

Abbiamo pensato al nostro Wine Club come ad un modo per gratificare chi da sempre segue la nostra cantina e i suoi sforzi di legare la qualità dei prodotti alla bellezza del territorio. Ma il Wine Club è anche un’opportunità per chi ci ha da poco scoperto la nostra realtà e desidera condividere con noi il privilegio di vivere in uno dei territori vinicoli più celebri e qualitativamente apprezzati a livello mondiale.

COME FUNZIONA IL MICHELE CHIARLO WINE CLUB?

Per ricevere in esclusiva le offerte del nostro Wine Club basta iscriversi alla newsletter. A scadenza mensile verranno battuti alcuni lotti: bottiglie introvabili, grandi annate, edizioni limitate, biglietti per eventi esclusivi o cene con il produttore. Ogni offerta, limitata nel tempo e nelle quantità, verrà comunicata unicamente ai soci, che potranno esercitare il loro privilegio prenotandola direttamente da un form a loro riservato.

La fedeltà al Wine Club e la partecipazione attiva regaleranno nuove e più intense emozioni: servizi sempre più esclusivi, reward e gift selezionati e progettati su misura per ciascun socio.