Moscato d'Asti DOCGNivole

Moscato d'Asti DOCGNivole

“Il Moscato è il miglior vino da dessert al mondo… e Nivole è continuamente il migliore”.
(Michael Broadbent, Director of Christie’s and Master of Wine’s President)

“Sempre il migliore tra i Moscato!”.
(Decanter, Wine Enthusiast, Wine Spectator)

Denominazione:Moscato d'Asti DOCG

Vitigno:Moscato Bianco

Area di origine:Da vigneti nel cuore della zona storicamente più vocata a questo vitigno

Suolo:Di origine sedimentaria marina, sono terre bianche, sabbiose

Esposizione vigne:Sud-est, sud-ovest

Forma di allevamento:Guyot

Vendemmia:Manuale

Vinificazione:A pressatura soffice dell'uva intera; il mosto viene stoccato in acciaio a -2°C, in seguito avviene una lenta fermentazione in autoclavi a temperatura controllata fino al raggiungimento di 5 gradi alcolici. Durante questo processo parte dell’anidride carbonica sviluppata durante la fermentazione rimane “intrappolata” nel vino donandogli la sua naturale lieve effervescenza. Prima dell’imbottigliamento il vino è quindi stato sottoposto ad una micro-filtrazione per donargli trasparenza, purezza ed interrompere ogni ulteriore fermentazione dei lieviti

Colore:Giallo paglierino brillante

Profumo:Floreale, aromi tipici del moscato, con note di pesca ed albicocca

Gusto:Cremoso, fragrante, con una piacevole bollicina fine ed una particolare freschezza sul finale

Temperatura di servizio:10°C

Formati:0,375 l. - 0,75 l.

Chiusura:Stelvin

Vigneto

Nivole

Il territorio d’elezione del vitigno moscato bianco viene circoscritto, già alla fine...

Moscato d’Asti DOCG Nivole

Scarica le schede tecniche

2018 2017
Punteggi

Top 100 Best Values 2018 Wine Spectator