Moscato d'Asti DOCGNivole

Moscato d'Asti DOCGNivole

“Il Moscato è il miglior vino da dessert al mondo… e Nivole è continuamente il migliore”.
(Michael Broadbent, Director of Christie’s and Master of Wine’s President)

“Sempre il migliore tra i Moscato!”.
(Decanter, Wine Enthusiast, Wine Spectator)

Denominazione:Moscato d'Asti DOCG

Vitigno:Moscato Bianco

Area di origine:Da vigneti nel cuore della zona storicamente più vocata a questo vitigno

Suolo:Di origine sedimentaria marina, sono terre bianche, sabbiose

Esposizione vigne:Sud-est, sud-ovest

Forma di allevamento:Guyot

Vendemmia:Manuale

Vinificazione:A pressatura soffice dell'uva intera; il mosto viene stoccato in acciaio a -2°C, in seguito avviene una lenta fermentazione in autoclavi a temperatura controllata fino al raggiungimento di 5 gradi alcolici. Durante questo processo parte dell’anidride carbonica sviluppata durante la fermentazione rimane “intrappolata” nel vino donandogli la sua naturale lieve effervescenza. Prima dell’imbottigliamento il vino è quindi stato sottoposto ad una micro-filtrazione per donargli trasparenza, purezza ed interrompere ogni ulteriore fermentazione dei lieviti

Colore:Giallo paglierino brillante

Profumo:Floreale, aromi tipici del moscato, con note di pesca ed albicocca

Gusto:Cremoso, fragrante, con una piacevole bollicina fine ed una particolare freschezza sul finale

Temperatura di servizio:10°C

Formati:0,375 l. - 0,75 l.

Chiusura:Stelvin

Vigneto

Nivole

Il territorio d’elezione del vitigno moscato bianco viene circoscritto, già alla fine...

Moscato d’Asti DOCG Nivole

Scarica le schede tecniche

Nivole
Punteggi